Le marché d'Abourdah. Crédit Morgan Faisant de Champchesnel.

Batha: disillusione politica, illusione dell’Eldorado

TRADOTTO DA CLAIRE SIRITO-OLIVIER E RENATA PASQUINI Potente, stabile, economicamente dinamico… non mancano di certo i termini per parlare del Ciad, paese di oltre 1 200 000 km² e attraversato da numerosi contrasti. Malgrado la recente scoperta di un giacimento d’oro, gli aggettivi che possono qualificare Batha, regione a nord-est della capitale Ndjamena, sono molto meno positivi. […]

Leggi altro
Des bottes militaires dans le Tibesti, au nord du Tchad. CC0 Public Domain.

Il Ciad: un modello di stabilità vulnerabile?

TRADOTTO DA CLAIRE SIRITO-OLIVIER E MARGHERITA PELLEGRINI La rielezione del Presidente Déby al suo 5° mandato consecutivo a capo del Ciad, compreso in una zona segnata da disordini politici, sembra rivelatrice di stabilità per il Paese. Ma numerosi problemi che affliggono le sue regioni in maniera diseguale minacciano la stabilità. Ad aprile 2016 Idriss Déby Itno è eletto per […]

Leggi altro