Russia, la partenza di Arktika rilancia la lotta per lo sfruttamento dell’Artico

Tradotto da Letizia Garlatti, riletto da Lorena Papini La nave rompighiaccio russa a propulsione nucleare Arktika è rientrata al porto di San Pietroburgo lo scorso 17 settembre. Il 22 settembre 2020, la nave è salpata dalla stessa città per raggiungere Mourmansk, suo futuro porto di attracco. La tratta permetterà un’ultima volta di testare le sue […]

Leggi altro