Argentina: lavoratori e studenti colpiti dalla crisi

TRADOTTO DA LETIZIA GARLATTI In Argentina, la crisi economica si è accentuata fortemente negli ultimi mesi: tra gennaio ed agosto 2018, il Peso perdeva metà del suo valore. Mentre le due valute avevano un rapporto equivalente nel 2000, oggi un dollaro vale 36,77 pesos. Come sottolineato da Nelson Fermín Trilles, giovane lavoratore di 28 anni […]

Leggi altro

Iraq: perché le milizie sciite sono fonte di problemi

TRADOTTO DA BENEDETTA MARIA CAIAZZO E CORRETTO DA SILVIA MONTORSI Dopo il periodo di Daesh, inizia la difficile ricostruzione politica in Iraq. Le milizie sciite, che hanno giocato un ruolo di primo piano nella vittoria contro lo Stato Islamico, intendono infatti trarre il miglior vantaggio da questa situazione. Il recupero dei territori ha pertanto lasciato […]

Leggi altro

Kosovo: 10 anni dopo l’indipendenza, l’impossibile transizione

TRADOTTO DA SILVIA MONTORSI E CORRETTO DA GIULIA STROZZI Questo sabato 17 febbraio il Kosovo, nazione attualmente riconosciuta da 114 stati, celebrerà i 10 anni d’indipendenza. Tuttavia, non è detto che l’umore sia festivo a Pristina, data la catastrofica situazione economica, politica e sociale in cui si trova il paese. Non solo la transizione verso […]

Leggi altro

Canada: quali diritti per le donne?

TRADOTTO DA VALENTINA NIEDDU E CORRETTO DA FEDERICA SALZANO Da Hollywood a Parigi, i diritti delle donne sono sotto le luci dei riflettori. E che ne pensa il Canada, paese che si proclama giovane, aperto e progressista? Ecco il punto della situazione. Breve storia dei diritti delle donne in Canada Nel 2017, la Confederazione canadese festeggiava […]

Leggi altro

(Français) Le défi colombien de la paix

Ci spiace, ma questo articolo è disponibile soltanto in Francese, Inglese Americano e 中文. Rémi BaucherEtudiant à Sciences Po Lille, en échange universitaire en Colombie. J’aime m’essayer au travail journalistique, tout en faisant découvrir des choses et en écrivant sur des thèmes qui m’importent.

Leggi altro
Image d'illustration. Crédit Hernán Piñera.

Argentina: la lotta degli insegnanti riprende slancio

TRADOTTO DA CLAIRE SIRITO-OLIVIER E ELEONORA MARCHIONI Dal 6 marzo gli insegnanti argentini sono in sciopero per difendere le loro condizioni di lavoro di fronte al governo Macri. “Finché ci saranno maestri in piedi, non ci saranno popoli in ginocchio” è uno slogan del movimento, che pretende l’apertura delle paritarias nazionali (commissioni formate da sindacati […]

Leggi altro