365 giorni dopo l’elezione di Donald Trump

TRADOTTO DA CHANTAL DORN E SILVIA CATALDI In occasione dei 365 giorni dall’elezione di Donald Trump – e non dalla presa di potere -, il gruppo IGS ha organizzato una conferenza per fare un bilancio, un anno dopo l’elezione, sul 45esimo Presidente americano. Attorno al tavolo, Anik Cizel, docente di storia e civiltà degli Stati […]

Leggi altro

Il Montenegro – futuro membro dell’Unione Europea

TRADOTTO DA MARGHERITA PELLEGRINI E CORRETTO DA VALENTINA NIEDDU Il Consiglio d’Europa si è riunito giovedì e venerdì scorsi a Bruxelles per tentare, secondo le parole di Macron, di “rifondare l’Europa su tre colonne portanti: unità, sovranità e democrazia”. Il destino del Montenegro nell’Unione è ormai certo. Diventato membro della NATO (Organizzazione del Trattato dell’Atlantico […]

Leggi altro
Les bâtiments de la banque centrale européenne. Crédit MPD01605 (Flickr).

La Banca centrale europea sotto influenza tedesca? (2/2)

TRADOTTO DA CLAIRE SIRITO-OLIVIER E ELEONORA MARCHIONI Nel 2011 l’arrivo di Mario Draghi al vertice della Banca centrale europea (BCE) ha contrastato l’ordoliberalismo predicato dalla Germania. Prima di questo fatto, a giugno, la Banca centrale europea consacrava la politica economica tedesca. Sarà veramente possibile un cambiamento di politica? Per rispondere a questa domanda, Le Journal […]

Leggi altro
Mario Draghi. Crédit harrivicknarajah0 (Pixabay).

La Banca centrale europea sotto influenza tedesca? (1/2)

TRADOTTO DA CLAIRE SIRITO-OLIVIER E CHANTAL DORN L’arrivo di Mario Draghi alla testa della Banca centrale europea nel 2011 ha contrastato l’ordoliberalismo esaltato dalla Germania. Prima di questo, a giugno, la Banca centrale europea consacrava la politica economica tedesca. Sarà veramente possibile un cambiamento di politica? Le Journal International ha provato a decriptare il suo […]

Leggi altro