Polonia: IVG, un diritto sempre più minacciato

Tradotto da Letizia Garlatti, riletto da Lorena Papini Giovedì 22 ottobre, la Corte costituzionale polacca ha indurito la legge sull’interruzione volontaria di gravidanza (IVG), vietandola nel caso di una grave malformazione del feto. Questa decisione è stata sostenuta dalla presidente della Corte, Julia Przyłębska, in quanto la precedente legislazione sull’autorizzazione all’aborto in caso di grave […]

Leggi altro